“Stamattina il figlio di 5 anni di una mia paziente mi ha dato questo biglietto per ringraziarmi delle cure alla sua mamma e dentro c’erano i suoi risparmi, che ha voluto donarmi per la ricerca sul cancro…mi veniva da piangere”. A raccontare il tenero episodio su Facebook è Pietro Caldarella, chirurgo e vicedirettore dell’Istituto europeo di oncologia (Ieo) di Milano…..Continua su AdnKronos>>