Il futuro della salute a Firenze il 29 e 30 settembre https://goo.gl/NaC1Uu per partecipare https://goo.gl/gdRh7j

A 50 anni un uomo su 10 ha un cuore che ne dimostra 60 di anni, con un maggior rischio di andare incontro ad attacchi di cuore e ictus fatali. (ANSA)

lo studio ha calcolato che ogni mese 7.400 persone muoiono di infarto o ictus e circa l’80% di questi eventi, nelle persone sotto i 75 anni, potrebbero essere prevenuti. Circa la metà delle persone che hanno risposto all’indagine ha detto di non conoscere la propria pressione. L’ipertensione spesso non produce sintomi e solo in Inghilterra 5,6 milioni di persone hanno la pressione alta senza saperlo. “Un dato molto preoccupante. Queste condizioni silenti possono portare ad attacchi cardiaci letali o ictus, se non trattati prima”…Leggi la notizia su ANSA: www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/medicina/2017/09/05/in-1-uomo-su-10-a-50-anni-cuore-dimostra-10-anni-di-piu_06e26612-1d26-473c-9c03-f5bef9cd8639.html