Sono gravi le condizioni di Stefano Tondi, il primario modenese del reparto di Cardiologia dell’Ospedale di Baggiovara di Modena aggredito con l’acido. Da quanto si apprende dal Policlinico di Modena, il medico ha riportato una diffusa ustione della superficie corneale e congiuntivale e ustioni al cuoio capelluto e al volto, con un calo visivo sulla cui evoluzione al momento non è possibile alcune previsione.

L’uomo stava rientrando a casa in compagnia del figlio diciannovenne Michele, giovedì 10 novembre: aveva appena parcheggiato l’auto in garage, attorno alle 21.20, quando è stato raggiunto da un uomo che gli ha spruzzato acido soprattutto sul viso. Tondi è ricoverato in prognosi riservata nel reparto di oculistica al Policlinico modenese. In ospedale anche il figlio che era con lui e che è stato raggiunto da alcuni schizzi: si trova nel reparto di dermatologia, ma le sue condizioni di salute non sono gravi….

continua su: www.adnkronos.com/fatti/cronaca/2016/11/11/spruzza-acido-con-fucile-giocattolo-grave-primario-modena_HqkcbTDRJlPZ4Uy7IC2vUN.html