La Food and Drug Administration (Fda) ha approvato il primo farmaco per la prevenzione degli attacchi di emicrania. Il prodotto della Aimovig, Amgen e Novartis e’ a base del principio attivo ‘erenumab’, un anticorpo monoclonale umano.

Si tratta si un anticorpo monoclonale iniettabile: un’iniezione una volta al mese dovrebbe garantire una copertura ottimale per mettere al ripari dagli attacchi ricorrenti. Aimovig blocca un frammento proteico, CGRP, che istiga e perpetua l’emicrania. «Questi farmaci avranno un impatto enorme», ha affermato il dottor Amaal Starling, neurologo presso la Mayo Clinic di Phoenix. «Questo è davvero un momento fantastico per la popolazione di pazienti e per i neurologi che trattano pazienti con emicrania».   Soltanto negli Usa oltre 30 milioni di persone soffrono di questa patologia invalidante…….Notizia su ANSA>>