Maxi studio in 10 paesi, e’ protettivo sul cuore e fegato (ANSA)

Lunga vita agli amanti del caffè: chi ne beve tre tazzine al dì sembra essere più longevo dei non bevitori, indipendentemente dal metodo di preparazione e anche dalla scelta tra deca o caffè normale.

Lo rivela il più ampio lavoro mai condotto sull’argomento, uno studio su oltre mezzo milione di individui in 10 paesi europei tra cui l’Italia. La ricerca è stata condotta da esperti della IARC (International Agency for Research on Cancer) e dell’Imperial College di Londra. Secondo quanto riferito sulla rivista Annals of Internal Medicine, è stato preso in esame nel dettaglio il consumo di caffè dei partecipanti (che facevano parte dello studio EPIC), come pure i diversi modi di preparazione e la presenza o meno di caffeina. I partecipanti sono stati monitorati per un tempo medio di 16 anni e tutti i decessi e le relative cause registrati….Leggi l’intero articolo su: www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/alimentazione/2017/07/11/bere-caffe-rende-longeviriduce-rischio-morte-per-ogni-causa_cb1eb7b7-195a-43d9-8ed6-b4e3f54f410e.html