Hanno un rischio maggiore del 50% rispetto agli uomini di sviluppare complicanze gravi, come quelle legate alle malattie cardiovascolari, eppure si curano molto di meno di quanto faccia la popolazione maschile, con un ‘peso’ economico sul Sistema sanitario nazionale inferiore di oltre il 20%.

Sono gli oltre due milioni di donne italiane affette da diabete e sulle quali, afferma il presidente della Società italiana di diabetologia (Sid) Giorgio Sesti, “sono in particolare puntati i riflettori della Giornata mondiale del diabete 2017 che si celebra il 14 novembre”...Leggi l’articolo su ANSA: www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/postit/Sid/2017/10/31/due-milioni-di-donne-con-il-diabete-ma-si-curano-meno_d748e3f6-77f9-44a5-8b22-d08baacd3041.html