Il Futuro della Salute e altri Futuri a https://goo.gl/DqD5Gu iscrizione https://goo.gl/cru37w

Per la prima volta un gruppo di ricercatori americani è riuscito a completare l’esperimento su embrioni umani. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Nature. L’obiettivo: correggere il gene responsabile della cardiomiopatia ipertrofica.

Un gruppo di ricercatori americani è riuscito a modificare il codice genetico del Dna di un embrione umano per “riparare una mutazione grave quanto comune causa di malattie”. Il risultato, anticipato da numerose indiscrezioni di stampa, è stato pubblicato ufficialmente su Nature dalla Oregon Health and Science University e dal Salk Institute for Biological Studies, in collaborazione con ricercatori cinesi e della Corea del Sud……Leggi l’articolo su SKY TV24 : tg24.sky.it/salute-e-benessere/2017/08/02/dna-embrioni-modificati-contro-malattie.html