Secondo i ricercatori, questo risultato potrà “assicurare in futuro una riserva illimitata di organi” per i trapianti di cornea

Un gruppo di ricercatori della Newcastle University ha realizzato la prima cornea stampata in 3D, ottenuta con uno speciale bio-inchiostro formato da cellule staminali umane e sostanze aggreganti. La ricerca, descritta sulla rivista Experimental Eye Research, potrà “assicurare in futuro una riserva illimitata di organi” per i trapianti di cornea. I test hanno mostrato che per stampare la cornea 3D sono sufficienti soltanto dieci minuti….Continua su TGCOM24>>