Toscana (212 punti), Emilia Romagna (205) e Piemonte (205), Veneto (202), migliorano Abruzzo (da 163 a 182) e Calabria (da 137 a 147), ma peggiorano Campania (da 139 a 106), Puglia (da 162 a 155) e Sicilia (da 170 a 153).

Molise, Puglia, Sicilia, Campania e Calabria: cinque su sedici delle Regioni monitorate ai fini della Griglia Lea (35 indicatori), messa a punto dalla Dg Programmazione sanitaria del ministero della Salute, risultano “inadempienti”….Leggi l’articolo sul Sanità24: www.sanita24.ilsole24ore.com/art/dal-governo/2017-10-12/griglia-lea-2015-30percento-regioni-tutte-sud-resta-fuori-campania-picchiata-toscana-top-190323.php?uuid=AE098glC