Dopo un allenamento molto impegnativo o aver mangiato un hamburger con cipolle chi ci sta intorno potrebbe decisamente non sopravvivere all’odore che emaniamo.

Per la verità, nella maggioranza dei casi una bella doccia, un po’ di deodorante e un dentifricio alla menta potrebbero risolvere la situazione. Ma non è sempre così. Questo perché l’odore che emana il corpo può avere a che fare con la salute. Alcune malattie infatti producono un odore unico e caratteristico. Eccone cinque che potrebbero segnalare un problema più serio di una doccia saltata.

Il «profumo» del diabete

L’odore di acetone, quello classico del solvente per smalto che in bocca può risultare quasi fruttato, è tipico dei pazienti con diabete di tipo 1 ed è il risultato della cosiddetta chetoacidosi….Continua su Corriere.it>>