Nell’eterna disputa tra fratelli per contendersi l’amore di mamma e papà, arriva una nuova ricerca che farà litigare: secondo uno studio dell’università di Edimbugo i primi figli sono più intelligenti dei loro fratelli, perchè ricevono più stimoli mentali nei loro primi anni di vita, e ottengono punteggi migliori nei test sul quoziente intellettivo già a un anno (ANSA)

I ricercatori, il cui lavoro è pubblicato sul Journal of Human Resources, hanno esaminato, in collaborazione con l’università di Sydney, i dati di 5mila bambini a cui sono stati dati dei test in cui dovevano riconoscere e abbinare lettere, leggere singole parole e disegnare dei vocaboli ogni 2 anni fino ai 14 anni, e hanno poi analizzato i risultati in relazione al comportamento dei genitori. Hanno così visto che i primi figli avevano avuto più supporto nei compiti che implicavano pensiero e riflessione, ottenendo così dopo migliori punteggi nei test.(ANSA)

Source: www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/stili_di_vita/2017/02/13/i-primi-figli-sono-piu-acuti-e-intelligenti-dei-secondi_2b00c49e-19cb-4e59-9d50-e70fcc383b5f.html