Alcune ricerche hanno evidenziato che una persona su quattro muore per malattie cardiovascolari. Proteggere e prendersi cura del cuore attraverso stili di vita sani, un’alimentazione equilibrata e l’attività sportiva è quindi fondamentale.

Per mantenere alta la vigilanza sul nostro ‘motore’, oltre ad eseguire delle visite mediche specialistiche, potrebbe essere utile fare attenzione ad alcuni segnali del nostro corpo.

1. Piega diagonale nel lobo dell’orecchio. Conosciuto come il ‘segno di Frank’ (da Sanders Frank, medico americano che per primo lo descrisse) alcuni studi hanno dimostrato l’esistenza di un’associazione tra tale piega e il rischio di aterosclerosi, malattia vascolare che colpisce le arterie. Sono oltre 40 gli studi che, ricorda l”Independent’, hanno dimostrato un’associazione tra questa caratteristica dell’orecchio e il rischio di un problema cardiovascolare.

2. Presenza di xantomi. Altro indicatore esterno, quindi visibile, è il cosiddetto xantoma…..Continua su AdnKronos>>