“Malattie neurodegenerative, la svolta”, Firenze 29 settembre https://goo.gl/SmfNT1 iscrizione per la partecipazione gratuita https://goo.gl/gdRh7j

Il corretto sviluppo del cervello, dalla differenziazione in differenti tipi di neuroni alla definizione delle connessioni fondamentali tra di essi, è diretto da una classe di cellule cerebrali, le cosiddette cellule della glia, che fino ad alcuni anni fa si pensava avessero solo un ruolo passivo di sostegno meccanico e supporto nutritivo ai neuroni .

La differenziazione dei neuroni cerebrali nei loro diversi tipi cellulari e lo sviluppo dell’architettura del cervello dipendono dalle cellule della glia, un’ampia classe di cellule che, pur costituendo una parte significativa della massa cerebrale, non sono neuroni. La scoperta del ruolo essenziale della glia nello sviluppo del cervello – realizzata da ricercatori della New York University e illustrata in un articolo pubblicato su “Science” – modifica radicalmente la nostra concezione della funzione di questa struttura cerebrale. Fino a poco tempo fa si pensava infatti che le sue cellule – fra le quali si annoverano gli astrociti e gli oligodendrociti – avessero una mera funzione di sostegno meccanico e di trasporto delle sostanze nutritive ai neuroni.(LE SCIENZE)

Source: www.lescienze.it/news/2017/09/04/news/sviluppo_cervello_cellule_glia-3647342/