Antonio Marfella, presidente dei Medici per l’Ambiente: «Ho colleghi bravissimi, ma si fanno pochi interventi con il robot. Se emigro è per colpa della disorganizzazione della nostra sanità»…..continua su Il Corriere.it>>