La guarigione delle ferite è influenzata dai bioritmi – Le Scienze

 

Ferite e ustioni guariscono molto più rapidamente se le lesioni sono avvenute di giorno invece che di notte perché la produzione cellulare di proteine essenziali alla riparazione dei tessuti segue strettamente i ritmi biologici circadiani, con un picco nelle ore di luce e un minimo in quelle notturne.

Ferite e ustioni guariscono più velocemente – circa il 60 per cento in più – se l’infortunio avviene durante il giorno anziché di notte, a causa dell’influenza del nostro orologio biologico sulla funzionalità cellulare. La scoperta – fatta da ricercatori del MRC Laboratory of Molecular Biology a Cambridge, in Gran Bretagna e pubblicata su “Science Translational Medicine” – offre nuovi possibili bersagli per lo sviluppo di farmaci che accelerino la guarigione delle ferite e suggerisce miglioramenti nei protocolli di interventi chirurgici molto invasivi.

Test in vitro su cellule cutanee (fibroblasti e cheratinociti) e su topi hanno dimostrato che l’orologio biologico influenza la funzionalità delle cellule e che questa a sua volta influenza la velocità con cui guariscono le lesoni cutanee….Leggi l’articolo su Le Scienze: www.lescienze.it/news/2017/11/09/news/guarigione_ferite_ustioni_cicli_circadiani-3746115/