Il fenomeno dell’esistenza di ceppi di batteri resistenti alla colistina, considerata l”ultima spiaggia’ nel campo degli antibiotici, è molto più diffuso di quanto pensassero gli esperti sia per dimensioni, con aree in cui il 100% degli animali da allevamento ne è portatore, che per diffusione, con esempi trovati ormai in tutto il mondo (ANSA)

A fare il punto, riporta la rivista Nature, sono state diverse presentazioni al meeting della American Society for Microbiology (ASM) di New Orleans…continua su: www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/medicina/2017/06/16/la-resistenza-allultimo-antibiotico-e-piu-diffusa-del-previsto_fb3bc594-2d4f-4976-9765-28637fca2841.html