Partirà dall’area oncologica e delle malattie rare il monitoraggio sperimentale in chiave Pdta previsto nella bozza della manovra in possesso di Sanità 24 sui due fondi da 500 mln stanziati dalla legge di bilancio 2017 per i farmaci innovativi e innovativi oncologici.

Le valutazioni saranno a cura del Comitato per la verifica dei Livelli essenziali di assistenza. Obiettivo del monitoraggio – per una migliore allocazione delle risorse destinate alla sanità – è quello di verificare gli effetti economico-assistenziali dell’introduzione dei farmaci innovativi per una determinata patologia con lo scopo di calcolare i relativi costi sanitari risparmiati per ogni momento dell’assistenza previsto dal percorso di cura (riduzione dei ricoveri, ricoveri meno complessi, possibilità di ritardare un trapianto, aumento della sopravvivenza dei pazienti oncologici).

Restano le misure sanitarie
Tutte le misure sanitarie illustrate da Sanità24 nei giorni scorsi restano anche nell’ultima versione del testo – che sta per sbarcare al Senato ...Leggi l’articolo su SANITA’ 24:www.sanita24.ilsole24ore.com/art/dal-governo/2017-10-27/legge-bilanciofarmaci-innovativi-test-pdta-si-parte-oncologia-e-malattie-rare-191826.php?uuid=AE0QZmwC