Less is more. Tre mesi di chemioterapia, invece dei 6 standard, possono essere altrettanto efficaci in pazienti a basso rischio di ricomparsa del tumore.

Non si compromettono i risultati terapeutici, ma si evitano altri 3 mesi di effetti collaterali. E’ la conclusione di uno studio internazionale presentato al Congresso della Società americana di oncologia clinica (Asco), nella sessione plenaria riservata ai lavori più attesi e importanti, in quest’edizione scelti per il loro impatto sull’assistenza ai pazienti e sulla qualità di vita…continua su: www.adnkronos.com/salute/medicina/2017/06/05/studio-dimezzare-durata-chemio-pazienti-basso-rischio_UIw0AL2hst0ZmapqrN5itI.html