Ragazza ventenne a Prato; un uomo ricoverato a Roma (ANSA)

Tre casi di meningite in Toscana nelle ultime 24 ore, due di tipo B, a Livorno e nel Fiorentino, e una ventenne di Prato affetta da meningococco di tipo C. Solo quattro giorni fa, era morto a Firenze un bimbo di 22 mesi che viveva a Porcari, in provincia di Lucca. Il piccolo era stato portato prima al pronto soccorso dell’ospedale di Lucca e poi trasferito al pediatrico Meyer di Firenze in condizioni gravissime. Sale dunque il bilancio delle persone colpite da meningite nella regione, almeno per quanto riguarda il tipo C. Sono 61 i casi dall’inizio del 2015: 31 nel 2015, 30 nel 2016, considerando anche la ventenne pratese. Nel Fiorentino, è stato ricoverato un uomo di 55 anni, residente a Impruneta. Il 55enne è arrivato il 31 dicembre pomeriggio nel presidio ospedaliero di Santa Maria Annunziata denunciando i tipici sintomi, tra cui febbre molto alta. Le analisi di laboratorio hanno presto confermato che si trattava di meningococco B. Il paziente, spiega una nota dell’Ausl Toscana centro, è attualmente in condizioni cliniche stabili…www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/sanita/2017/01/02/meningite-tre-casi-in-toscana-in-poche-ore_c5f1ec8e-10c9-489b-91bf-b7af4905e007.html