Combina l’analisi del Dna e proteine

Dal sangue è possibile diagnosticare precocemente le 8 più comuni forme di tumore, sulla base di una nuovo test che combina l’analisi del Dna e delle proteine tumorali, con un’affidabilità che varia dal 69% al 98%, a seconda della forma di tumore. Ottenuto nella John Hopkins University di Baltimora, il test è descritto sulla rivista Science.

Il metodo, sperimentato su 1.005 persone malate di tumore e su 850 volontari sani, si chiama CancerSEEK. Il gruppo di ricerca guidato da Joshua Cohen è riuscito a valutare le mutazioni di 16 geni legati a più forme di tumore, insieme ai livelli di 10 proteine. Insieme, questi strumenti sono in gradi di segnalare la presenza dei tumori di senofegatoovaiepolmonestomacopancreasesofago e colon retto.…Leggi su ANSA: www.ansa.it/canale_scienza_tecnica/notizie/biotech/2018/01/19/nel-sangue-le-spie-degli-otto-tumori-piu-comuni_e2159adf-1e21-466a-b2ea-93d8a356073f.html