Il Futuro della Medicina a Firenze, 29 e 30 settembre 2017 iscriviti per partecipare: https://goo.gl/gdRh7j

Attualmente i risultati arrivano in 2 giorni (ANSA)

Un nuovo test potrebbe rendere molto più veloce la diagnosi della meningite: i suoi risultati arrivano infatti in un’ora, contro le attuali 48. Lo hanno sviluppato i ricercatori della Queen’s University Belfast e ora verrà testato nella pratica clinica, per due anni, presso l’ospedale reale pediatrico di Belfast, come segnala la Bbc. Il test rapido si chiama Lamp (Loop Mediated Isothermal Amplification) e può essere fatto con un semplice campione prelevato dalla bocca.
Intervenire velocemente e tempestivamente con le terapie è cruciale per la meningite, che può uccidere anche nel giro di poche ore e i cui sintomi non sempre sono evidenti, fin quando non sono troppo avanzati…Leggi la notizia su ANSA:https://goo.gl/YvMngj