“Oggi la vera emergenza sono i lavoratori autonomi, i liberi professionisti, i piccoli imprenditori. Quando si ammalano di cancro rischiano seriamente la bancarotta”. Fra gli ‘effetti collaterali’ della malattia “c’è per loro una tossicità finanziaria altissima. Ci sono studi sul tema, e ne stiamo aggiornando uno del 2013. Ricerche che dimostrano come una donna, libera professionista, colpita da tumore in giovane età è più a rischio povertà e questa condizione a sua volta incide su un aumentato rischio per la salute, che deriva dall’impoverimento. Ecco perché Welfare e Sanità devono camminare insieme”….Continua su Adnkronos>>