Negli ultimi 10 giorni era stato in discoteca, al cinema e al ristorante, e aveva seguito lezioni all’università

Il giovane 20enne di Prato è stato ricoverato da questa mattina in Terapia intensiva all’ospedale Santo Stefano cittadino con diagnosi di meningite C. L’Unità funzionale di Igiene pubblica e nutrizione del Dipartimento di Prevenzione dell’Ausl Toscana Centro, riferisce una nota, ha effettuato un’inchiesta epidemiologica per fornire alla gente indicazioni precise sui contatti che devono sottoporsi alla profilassi .

Ebbene, il paziente ha frequentato nella notte fra l’8 e il 9 ottobre la discoteca Naif in via Traversa Pistoiese 183 a Prato; il 15 ottobre lo spettacolo delle 23.30 del film ‘Inferno’ all’Uci Cinema di Campi Bisenzio; il 18 ottobre il ristorante Old Wilde West a Parco Prato alle 13.15 per circa per un’ora; il 10, 11 e 12 ottobre le lezioni all’università di Firenze, corso triennale di Tecnologie dell’alimentazione, secondo anno, Facoltà di Agraria-Le Cascine Firenze. Nelle stesse date ha preso il pulmann dal Poggetto (comune Poggio a Caiano) a Firenze alle 7.40 circa, e da Firenze al Poggetto alle 13 circa…continua su: Adnkronos: www.adnkronos.com/salute/2016/10/20/prato-enne-con-meningite-era-stato-locali-universita_Gk4ilZHaw8Rwc4maVE7cYO.html