Una diagnosi di tumore «interrompe» la vita delle persone in molti modi, inclusa l’intimità.

Sebbene i rapporti sessuali non siano il primo pensiero dei pazienti e dei loro partner, soprattutto alla luce del numero di guarigioni in continua crescita anche in Italia, è fondamentale prestare attenzione anche a questo aspetto per un pieno recupero delle qualità di vita delle persone. Come fare? Cosa dire e cosa è meglio evitare? Lo abbiamo chiesto agli esperti della Società Italiana di Psiconcologia (SIPO)…..

Leggi l’articolo su Corriere.it: https://goo.gl/t3oTyk