L’obesità infantile sta diventando un’epidemia

DA ANNI schiere di medici, nutrizionisti e salutisti continuano a ripetere che la colazione rappresenta il pasto più importante della giornata. Ora, in qualche modo, la conferma arriva anche da uno studio dell’University college di Londra, secondo cui saltare quella che nel Regno Unito è una vera e propria istituzione, il breakfast, sarebbe, insieme ad un sonno effettuato ad orari irregolari, una delle cause dell’obesità infantile. Quindi, una ricerca che guarda oltre l’opinione comune, di solito tendente ad accusare solo l’eccessivo consumo di cibo, figlio a sua volta dell’epoca di abbondanza che viviamo, almeno nei paesi più ricchi, e che pone l’accento su due indicatori di un cattivo stile di vita in generale.
Per giungere a questa conclusione, pubblicata sulla rivista americana Paediatrics, sono stati esaminati i dati relativi ai bambini nati in 19.244 famiglie in tutto il Regno Unito, tra il settembre 2000 e il gennaio 2002…

continua su: www.repubblica.it/salute/2016/11/17/news/alimentazione_obesita_bambini_sonno-152120712/