Come trasformare l’invecchiamento in un’opportunità:  strategie e buone pratiche

VENERDÌ 23 SETTEMBRE
Ore 13.30 – 16.30

ISCRIZIONE

L’invecchiamento è una delle grandi sfide sociali ed economiche del 21° secolo per le società europee, che interesserà tutti i Paesi dell’UE e la maggior parte delle politiche sociosanitarie regionali e nazionali. Questo workshop si propone di contribuire al dibattito su come rispondere alla necessità dei sistemi sanitari, di massimizzare l’impatto e la sostenibilità dei servizi per l’invecchiamento sano e attivo, coordinandoli su tre livelli: locoregionale, nazionale e internazionale. Un esempio di sistema che ha visto l’Italia coinvolta a tutti i tre livelli, è il Partenariato Europeo per l’Invecchiamento Sano ed Attivo (EIP-AHA), lanciato nel 2010 dalla Commissione europea, con l’obiettivo di aumentare la vita media in buona salute dei cittadini europei di 2 anni entro il 2020.

Dal 2013 l’Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II, che organizza il workshop, è Reference Site Campania dell’EIPAHA, con endorsement regionale. Attraverso l’evento si intende valorizzare i risultati perseguiti negli ultimi anni e le sinergie attivate con i numerosi partner italiani ed europei, impegnati nell’individuazione, implementazione e scale up di buone pratiche innovative nel settore sanitario.

  •  Ore 13.30 – 13.40

Saluti Istituzionali
Vincenzo ViggianiDirettore Generale AOU Federico II
Luigi CalifanoPresidente Scuola di Medicina, Università di Napoli Federico II

  • Ore 13.40 – 13.50

Introduzione
L’invecchiamento sano ed attivo: rilevanza e ricadute per i contesti loco-regionali
Enrico Coscioni Consigliere per la Sanità, Regione Campania

La partecipazione delle Regioni all’EIP on AHA attraverso i Reference Sites
Modera Lara NataleReferente ProMIS, Dipartimento Salute e Risorse Naturali, Regione Campania

  • Ore 13.50 – 14.00

Le priorità Italiane nel contesto Europeo:  strategie di sistema multilivello per la salute
Antonio Maritati – Programma Mattone Internazionale Salute – Regione Veneto

  • Ore 14.00 – 14.10

EIP on AHA: contesto ed opportunità del coinvolgimento multilivello
Maddalena Illario – A.O.U. Federico II; DISMET-Università Federico II; Reference Site Campania

  • Ore 14.10 – 14.20

L’importanza dell’impatto atteso ed evidenza delle buone pratiche in una prospettiva europea
Cristiano PaggettiMedea SrL

  • Ore 14.20 – 14.30

Il modello Toscano di sanità di iniziativa applicata all’AHA: stato dell’arte e prospettive
Elisa ScopetaniReference Site Toscana

  • Ore 14.30 – 14.40

Sunfrail: un approccio di sistema alla prevenzione della fragilità
Mirca BarboliniReference Site Emilia Romagna

  • Ore 14.40 -14.50

La Joint Action ADVANTAGE: il contributo delle Regioni Italiane
Giovanni LagallaRegione Marche

  • Ore 14.50 -15.00

Il progetto Co.N.S.E.N.So: ruolo dell’infermiere di comunità in una società che invecchia
Valeria RomanoIRES Istituto Ricerca Economica e Sociale del Piemonte

  • Ore 15.00- 15.20

Discussione

Esperienze e Buone Pratiche

Modera Marcello MaggioProfessore associato di Medicina Interna e Geriatria, Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Università degli Studi di Parma

  • Ore 15.20 -15.30

Case Study europeo
Elizbeita CzgleraskaLodz Province (Poland)

  • Ore 15.30 – 15.40

La gestione e organizzazione dei flussi informativi a supporto del decision making direzionale, in una prospettiva active and healthy ageing
Roberto Delfino Controllo di Gestione, A.O.U. Federico II
Luisa GuardatoSantec Srl

  • Ore 15.40 – 15.50

Sicurezza alimentare e nutrizionale: criticità ed opportunità
Maria TriassiDipartimento Universitario di Sanità Pubblica, Università degli Studi di Napoli Federico II,  Direttore Del Dipartimento ad Attività Integrata di Igiene e Medicina del Lavoro e Preventiva, A.O.U. Federico II

  • Ore 15.50 -16.00

La Dieta Mediterranea: UNA MODERNA TRADIZIONE
Franco ContaldoDipartimento di Medicina clinica e Chirurgia, Università degli Studi di Napoli Federico II, Direttore Unità Operativa Complessa Area Medicina Centralizzata, A.O.U. Federico II

  • Ore 16.00 -16.10

PERSSILAA: Quando l’innovazione digitale alimenta l’innovazione sociale
Annamaria ColaoDipartimento di Medicina clinica e Chirurgia, Università degli Studi di Napoli Federico II, Responsabile della UOC di Endocrinologia dell’A.O.U. Federico II

  • Ore 16.10 -16.20

Simpathy: Change Management applicato alla Gestione della Polifarmacoterapia nei pazienti con Multimorbidità
Nicola FerraraDipartimento di Scienze mediche traslazionali, Università degli Studi di Napoli Federico II, Responsabile del Programma Infradipartimentale di Geriatria e Fibrosi Cistica dell’Adulto, A.O.U. Federico II

  • Ore 16.20- 16.30

Discussione e Conclusioni

newimage