Il futuro dei tumori e immunologia sono temi del Forum della Leopolda, Firenze 29/30 2017

Per la prima volta, si può parlare di ‘sopravvivenza a lungo termine’ nel tumore del polmone, considerato tra i ‘big killer’: il 16% dei pazienti con tumore del polmone trattati con il nuovo farmaco immunoterapico nivolumab è infatti vivo a 5 anni. Per la “prima volta – affermano gli oncologi – è dunque possibile parlare di sopravvivenza a lungo termine in una delle neoplasie più frequenti, che nel 2016 ha registrato in Italia oltre 41mila nuovi casi”….continua su: www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/medicina/2017/04/03/tumore-polmone-16-pazienti-vivo-a-5-anni-con-immunoterapia_c22c2f0f-65e6-41d5-bdb5-94ea25fde9c0.html