Oncologi Aiom, 31% italiane non conosce autopalpazione (ANSA)

L’80% delle donne italiane affette da tumore al seno è vivo a 10 anni dalla diagnosi ma, nonostante questo dato positivo, molto resta da fare sul fronte della prevenzione e della conoscenza sul come combattere questa patologia: così, il 31% delle italiane, ad esempio, non conosce l’importanza dell’autopalpazione ed il 57% non sa se e come è possibile trattare la malattia anche in fase avanzata. E’ il quadro che emerge da un sondaggio dell’Associazione italiana di oncologia medica (Aiom) su più di 1.650 donne, presentato oggi in occasione di un convegno nazionale al Ministero della Salute.

È dunque necessario, avvertono gli oncologi, “migliorare tra le italiane la conoscenza delle regole della prevenzione del tumore del seno”. Il 48% delle donne nel nostro Paese ritiene infatti che questa neoplasia non sia guaribile e il 35% non sa che è prevenibile. Ancora: un 31% ignora cosa sia l’autopalpazione del seno e solo il 47% di chi conosce questo esame lo esegue regolarmente…Leggi l’articolo su ANSA: www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/medicina/2017/10/04/tumore-seno80-pazienti-e-vivo-a-10-anni-ma-poca-conoscenza_b48d5865-736f-4c21-9e0e-4f738ecc7008.html