Il futuro senza cancro, Firenze 29 e 30 settembre, un evento per cittadini e operatori: il programma https://goo.gl/z3acnq , per partecipare https://goo.gl/cru37w.

Riparare il DNA o auto-distruggere la cellula? Quando la cellula è danneggiata il suo ‘guardiano’ prende questa decisione!

Osservando dal vivo questa proteina ‘guardiano’, gli esperti hanno stabilito che “per il successo della sua azione non basta che la proteina sia sana, cioè senza mutazioni, e sia presente in abbondanza, ma è anche necessario che venga attivata da altre proteine. Solo così infatti è in grado di legarsi al DNA per un tempo sufficiente ad avviare uno dei due processi anti-tumorali. La comprensione del meccanismo è importante per la lotta ai tumori…….Leggi la notizia su:www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/medicina/2017/08/22/tumori-visto-dal-vivo-guardiano-genoma-apre-a-nuove-cure_def0cc2a-d9c9-4a48-9595-07b668b2d209.html