Vetustà e Obsolescenza del parco tecnologico: soluzioni innovative per la gestione ed il rinnovo

VENERDÌ 23 SETTEMBRE 
ore 9.30 – 12.00

ISCRIZIONE

 

Nicolò Pestelli (Direttore Generale di ESTAR Toscana) e Marcello Faviere (Presidente A.R.T.E.) si confrontano con altri responsabili di centrali committenza, delle aziende sanitarie e ospedaliere, delle imprese e delle istituzioni per definire i criteri su cui impostare i processi di rinnovamento delle tecnologie per massimizzarne la prestazione nella sostenibilità del Sistema Sanitario Pubblico.

L’incontro di lavoro è indirizzato ai direttori e provveditori del ssn, agli ingegneri clinici, ai rappresentanti delle centrali d’acquisto del Ssn a tutti coloro che sono coinvolti nel processo strategico di rinnovo delle tecnologie e quello operativo della loro gestione.

Moderatore:

  • Ilaria Ulivelli, giornalista de “La Nazione”

Relatori:

  • Nicolò Pestelli, Direttore Generale ESTAR
  • Marcello Faviere, Presidente ARTE
  • Andrea Paolini, Direttore Generale Fondazione Toscana Life Science
  • Giorgia Romitelli, Studio Legale DLA Piper Global
  • Fabio Faltoni, Direttore Generale, BU Dispositivi medici e sistemi ICT Italia, TBS Group

IL TEMA DELL’INCONTRO DI LAVORO

Alla luce del nuovo Codice degli Appalti e di nuovi strumenti finanziari disponibili sul Mercato vengono proposti modelli di gestione innovativa per una Sanità sostenibile e in evoluzione.

La gestione ottimale e l’utilizzo sicuro e appropriato del parco tecnologico sanitario, sempre più diversificato e complesso, rappresentano un bisogno primario per tutte le strutture sanitarie.

Alcuni fattori critici suggeriscono l’opportunità di un approccio innovativo, così da tornare a puntare sulla qualità, sull’efficacia e sull’efficienza del servizio.

I punti fondamentali di criticità sono rappresentati da:

  • INVECCHIAMENTO E INADEGUATEZZA DELLE APPARECCHIATURE SANITARIE
  • CAMBIAMENTO DEI MODELLI ORGANIZZATIVI IN SANITÀ
  • MANCANZA DI FINANZIAMENTI

SCARICA IL RAZIONALE COMPLETO DELL’EVENTO

ee5g3ev