Realizzare il Futuro: dare spinta all’Innovazione

11 ottobre ore 9.30

Tiziana Barone – Cultural Insight e Semio-Project PhD Università La Sapienza, Roma – Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale
Paolo Colli Franzone – Presidente IMIS – Istituto per il Management dell’Innovazione in Sanità
Mauro Draoli – Responsabile Procurement Innovativo AGID – Agenzia per l’Italia Digitale
Adriano Fontanari – Digital Health Project Manager – EIT Health Innovation Fellow
*Fabrizio Landi – Presidente della Fondazione Toscana Lifescience
Gianluca PostiglioneDirettore Generale So.Re.Sa. SpA

I social media ci bombardano con mirabolanti invenzioni, animazioni e mokup vicini al reale. Un mare di scoperte destinate a cambiare il mondo. Eppure quando ci caliamo nella realtà di tutti i giorni è una doccia fredda quella che ci investe: quasi nulla è cambiato, percorsi di accesso alle cure contorti e faticosi, code agli sportelli, mesi per un’indagine diagnostica, il tutto in un’atmosfera di lenta e letale obsolescenza.

Ad un primo sguardo sembra che l’instabilità e la fragilità del management, e della politica, non consenta di avere quell’ampio respiro necessario per programmare nel medio e lungo periodo e si assiste ad un affastellarsi di iniziative, progetti e sperimentazioni spesso episodiche e di breve vita.
Eppure Il mutare degli obiettivi di salute di una società avanzata e in trasformazione demografica e, di conseguenza, la complessa natura dei processi che governano la produzione e l’erogazione dei servizi sanitari sta favorendo di fatto lo sviluppo di una diffusa e del tutto nuova sensibilità verso l’esigenza di una forte trasformazione digitale.
Questa consapevolezza accomuna ormai il top management delle aziende sanitarie cosi come la comunità dei clinici e di tutti gli operatori sanitari e la collettività dei cittadini.
L’esigenza è quella di un’innovazione digitale di largo orizzonte, cioè la digitalizzazione dei processi amministrativi, di cura, di controllo, di governo, di relazione e “conversazione” con i pazienti e cittadini, di relazione e cooperazione con tutti gli stakeholder.
Occorre un patto saldo tra innovatori e pubblico. Quante di queste mirabolanti idee vedranno la luce per i cittadini? Oggi tante niziative frammentate portate avanti da eroi dell’innovazione necessitano di un substrato stabile e fertile per dare vita a grandi idee. Buone notizie, a partire dal nuovo Ministero dell’Innovazione, non solo eroi ma qualcosa si sta muovendo per creare quell’humus di cultura e proattività e perché tra il dire e il fare.

PANEL: I QUESITI
Cosa manca per raggiungere il Futuro della Salute che vogliamo?
Come individuare ostacoli, soluzioni e potenzialità
Come si colloca l’innovazione nel tempo e nello spazio
Quali opportunità per il Procurement dell’Innovazione e per un nuovo patto tra Pubblico e Privato.

Realizzare il Futuro: dare spinta all’Innovazione va in scena al Forum Salute alla Leopolda – Rivoluzioni all’orizzonte Firenze 10,11 ottobre 2019 – Iscriviti e partecipa>>

Il Forum è un evento unico, creativo, stimolante al cui programma stanno lavorando con passione e intelligenza giovani di ogni età ed esperienza.

2019-10-07T15:19:52+00:00
RESTA AGGIORNATO!
Compilando il seguente modulo si avrà la possibilità di restare aggiornati su tutte le nostre iniziative, gli eventi e i corsi.
ISCRIVITI

A NESSUNO PIACE LO SPAM 😉
Per questo la newsletter di Koncept non ha cadenza regolare e non contiene materiale pubblicitario di terze parti. Informativa completa all'indirizzo: www.koncept.it/privacy
close-link