“Alfie può tornare a casa, ma non in Italia”

Il giudice dell’Alta Corte britannica Anthony Hayden, nella udienza convocata oggi a Manchester, dopo aver ribadito il suo ‘no’ a un trasferimento del piccolo Alfie Evans in Italia a causa delle sue condizioni di salute, avrebbe però chiesto ai medici dell’ospedale Alder Hey di Liverpool di valutare se permettere che il piccolo possa essere riportato a casa dai genitori. Lo ha riferito la Steadfast Onlus sulla sua pagina Facebook, in cui ha riportato notizie in diretta sull’udienza, citando giornalisti presenti….Continua su AdnKronos>>

Di |2018-04-25T13:37:13+00:0025/4/2018|2018, News|