Alzheimer, doppio attacco al cervello

Alzheimer, doppio attacco al cervello

Non solo i neuroni, ma anche la mielina. L’Alzheimer sferra un doppio attacco al cervello: oltre alla materia grigia, colpisce quella bianca che può quindi rappresentare un nuovo bersaglio terapeutico per gli scienziati in lotta contro il ladro della memoria.

In uno studio pubblicato sul ‘Journal of Neurology, Neurosurgery and Psychiatry’, un gruppo di scienziati dell’Università Statale di Milano ha dimostrato nei malati di Alzheimer un legame diretto fra accumulo di proteina amiloide nel liquido cerebrospinale e lesioni della sostanza bianca. Il lavoro è stato condotto dall’Unità di Malattie neurodegenerative dell’Università degli Studi meneghina, Centro Dino Ferrari, e della Fondazione Irccs Policlinico, diretta da Elio Scarpini. Hanno collaborato il Laboratorio di Genetica e Neurochimica dell’Unità di neuroradiologia della Statale-Fondazione Policlinico di Milano e il Laboratorio di neuroimmagini della Fondazione Irccs Santa Lucia di Roma……Continua su AdnKronos>>

Di |2018-04-04T06:13:28+00:004/4/2018|2018, News|