L’azienda statunitense Biogen chiederà alla FDA l’autorizzazione per il farmaco sperimentale ‘Aducanumab’, un anticorpo specifico contro la proteina tossica ‘beta-amiloide”, da sempre principale indiziata nella demenza di Alzheimer.

E’ l’annuncio dato dalla stessa azienda, la quale inizialmente aveva gelato le tante aspettative riposte su questa molecola chiudendo anticipatamente il trial clinico in corso a causa di risultati deludenti. Ma, dopo una nuova analisi di un ampio set di dati dello stesso trial, l’azienda ci ha ripensato e sostiene che ad un dosaggio maggiore l’anticorpo effettivamente funziona, rallentando la progressione del declino mentale cui l’Alzheimer…Continua su ANSA>>