Angelo Tanese: “occorre una nuova fase di sviluppo e rilancio del servizio pubblico”

  • Si sta avvicinando a grandi passi l’edizione 2018 del Forum del Sistema Salute alla Leopolda, che anche quest’anno propone spunti di riflessione sul futuro della sanità e sulle collaborazioni pubblico-privato. A questo proposito una delle aree di discussione sarà proprio dedicata al management dell’innovazione e del cambiamento. Cosa può fare il Sistema Sanitario nazionale sull’argomento?

Avviare una profonda riflessione sui suoi punti di forza e di debolezza per entrare in una nuova fase di sviluppo e di rilancio del servizio pubblico. A mio avviso questi ultimi anni hanno dimostrato una grande capacità di tenuta del sistema pur a fronte di una evidente crisi di risorse, ma adesso è il momento di mettere mano ad alcune criticità strutturali del modello di governance. Penso in particolare al rafforzamento dei livelli di governo regionali, al definitivo riconoscimento del ruolo imprescindibile del management e delle aziende sanitarie, e alla costruzione di nuovi modelli organizzativi e processi assistenziali integrati che valorizzano il ruolo dei professionisti sanitari e di tutti gli attori, pubblici e privati, all’interno di regole del gioco comuni. E, da ultimo, ad una più incisiva azione di comunicazione per favorire da parte dei cittadini un accesso più facile e consapevole alle prestazioni e ai servizi sanitari.

  • A suo avviso quali sono gli spazi di collaborazione fattiva tra manager pubblici e privati?

Al momento esiste ancora una certa distanza tra due mondi che sembrano viaggiare su binari paralleli pur all’interno di un’unica filiera. Nell’ultimo decennio ognuno ha cercato di far fronte alla crisi come ha potuto. Esistono invece grandi potenzialità di collaborazione proprio in ambiti di innovazione che a mio avviso saranno determinanti nei prossimi anni: l’ICT, la logistica, e soprattutto la personalizzazione delle cure e la relazione con i cittadini.

  • Il “Sistema Salute” secondo lei dove sta andando?

Per definizione un Sistema va dove lo portano i soggetti che ne fanno parte, in base alle relazioni che costruiscono. Sia la spesa pubblica che la spesa privata alimentano interessi e strategie di espansione che possono spingere verso una ulteriore frammentazione del sistema o, al contrario, alla ricerca di sinergie in un clima di fiducia e collaborazione. Mi sembra arrivato il momento della responsabilità, per la politica, per il management, per le imprese e per gli operatori della sanità. Se guardiamo agli scenari economici non possiamo essere così ottimisti, ma al tempo stesso abbiamo ancora enormi potenzialità e risorse per rendere questo settore trainante sia per lo sviluppo economico del Paese che per la realizzazione di nuove politiche di welfare.

Programma Forum>> https://lnkd.in/e2txgsZ  Iscrizione Forum>> https://lnkd.in/edT8x9E

 

Di |2018-09-14T19:23:51+00:0014/9/2018|2018, Forum 2018, Forum della Leopolda|