AstraZeneca e rare trombosi, Ema: “Possibile legame con vaccino”

L’agenzia del farmaco: ”Inserire rare trombosi fra effetti collaterali”

C’è un possibile legame fra il vaccino covid AstraZeneca e casi molto rari di trombosi, in particolare casi di coaguli di sangue insoliti con livelli di piastrine basse. Lo ha riferito l’agenzia europea del farmaco Ema in una nota diffusa in merito alle conclusioni del comitato di farmacovigilanza Prac. Il Covid-19 “è associato a un rischio di ospedalizzazione e morte. La combinazione segnalata di coaguli di sangue e piastrine basse è molto rara e i benefici complessivi del vaccino nella prevenzione di Covid-19 superano i rischi degli effetti collaterali”, afferma il Comitato di farmacovigilanza Prac dell’Ema

Fonte AdnKronos>>

__

E’ partito il ciclo di alta formazione “farmacia dei servizi sanitari” e la costruzione della Community. Ospite della giornata Massimo Scaccabarozzi, presidente Farmindustria.

Il ciclo dei farmacisti continua per tutto il 2021 e si accolgono nuove e ulteriori partecipazioni.

Le imprese che volessero avere informazioni sulla partecipazione o vogliono proporre altri temi o vogliono organizzare un evento interno, ci contattino attraverso questo modulo di contatto (clicca  qui)

Presto saranno programmati anche un ciclo sul procurement sanitario, un ciclo sul community management che coinvolgerà sia i manager delle imprese, sia quelli del sistema sanitario, e il progetto donne protagoniste del futuro della sanità italiana.

Per avere maggiori informazioni sulle iniziative utilizzate questo modulo di contatto (clicca  qui)

2021-04-07T16:45:17+00:00