Bambina con paralisi cerebrale salva il fratellino che sta annegando

Si chiama Lexie e ha 9 anni: non può parlare nè camminare ma ha capito che il piccolo di 18 mesi era in pericolo e ha avvisato i genitori. La città di Halifax le ha conferito una targa d’onore

La famiglia era tutta intenta a prepararle la sua festa di compleanno quando il piccolo ha deciso di sgattaiolare fuori in giardino, sul retro, e avvicinarsi al bordo della piscina. Ma Lexie lo stava guardando e ha visto quando è caduto in acqua. Allora ha fatto l’unica cosa che le permette il suo fisico: ha raccolto quanto fiato aveva in gola e ha emesso il grido più potente che potesse. «È caduta dalla sedia a rotelle», ha pensato subito la madre, Kelly Jackson, nel sentirla. Era al piano di sopra a cambiarsi, mentre il padre badava al fratello grande e la nonna cucinava. È stata proprio la nonna a scendere per prima le scale e a vedere Lexie indicare la porta verso il giardino….Continua su Corriere.it>>

Di |2018-07-06T09:07:49+00:006/7/2018|2018, News|