Calze intelligenti per curare a distanza dolore dei pazienti

Tecnologia sperimentata con successo in ospedale Melbourne

Una tecnologia di ‘calze intelligenti’ che permettono ai fisioterapisti di trattare a distanza i pazienti incapacitati a raggiungerli di persona. E’ stata sviluppata da una candidata di PhD dell’University of Melbourne, Deepti Aggarwal, ed è stata sperimentata con successo nel Royal Children Hospital di Melbourne su piccoli pazienti che soffrono di dolore cronico.
Nelle ‘smart socks’ sono incorporati sensori di movimento e di pressione, che assicurano un feedback in tempo reale su come il paziente si muove durante esercizi come accovacciarsi e saltellare. La rappresentazione visiva del movimento e della distribuzione del peso permette inoltre ai pazienti stessi di monitorare il proprio progresso e li incoraggia a continuare con la riabilitazione….Continua su ANSA>>

Di |2018-04-10T12:58:39+00:0010/4/2018|2018, News|