Utilizzare le intelligenze artificiali per predire i sintomi dei pazienti malati di cancro durante le terapie: un nuovo aiuto alla medicina. di Veronica Nicosia

Le intelligenze artificiali trovano impiego anche in medicina e stavolta vanno in soccorso dei pazienti malati di cancro. Un nuovo studio svolto dai ricercatori del Centre for Vision, Speech and Signal Processing (CVSSP) della University of Surrey ha creato due modelli di machine learning in grado di prevedere i tre sintomi più comuni nei pazienti oncologici e di predirne l’intensità. In particolare, si tratta di disturbi del sonno, depressione e ansia legati al trattamento terapeutico e all’evoluzione della patologia….

… Solo un primo passo avanti nell’utilizzo delle Ai nel trattamento dei pazienti oncologici, un piccolo passo che porterà a nuovi e sempre più efficienti algoritmi in grado di fare la differenza….Leggi l’intero articolo su Agoravox>>