Carne di pollo coltivata, ottenuta dalle proteine vegetali

Carne di pollo ‘coltivata’: si chiama planted chicken e l’ha ottenuta una startup del Politecnico di Zurigo per dare un aiuto all’ambiente, basandosi su un mix di proteine derivate dalla farina di piselli. E’ di colore bianco e somiglia al petto di pollo a fette.

Il progetto, di Lukas Boni e dei colleghi Pascal Bieri ed Eric Stirnemann fondatori della start-up Planted, nasce con l’intento di fornire una carne a base vegetale che sia un’alternativa alla carne prodotta dagli allevamenti intensivi. “A motivarci – ha rilevato Boni – non sono gli imperativi ideologici, ma quelli ecologici”. Questo perché la produzione di carne genera circa il 18% dei gas serra globali, richiede grandi quantità di terra e foraggi, comporta un uso eccessivo di fertilizzanti….Continua su ANSA>>

Al Forum Salute alla Leopolda si organizza il MATCH tra start up e Sistema Sanitario.

Iscriviti ora al Forum Salute alla Leopolda 10,11 Ottobre 2019 – Rivoluzioni all’orizzonte >>

N.B. L’ordine di iscrizione dà diritto alla priorità per la partecipazione in alcuni eventi a numero chiuso

2019-07-09T10:05:24+00:00