Il CEO di Pfizer Albert Bourla ha affermato che probabilmente ci sarà bisogno di una terza dose di un vaccino Covid-19 entro 12 mesi dalla seconda dose.

E’ probabile anche che le persone debbano vaccinarsi contro il coronavirus ogni anno, ma tutto ciò dovrà essere confermato. E ancora, le varianti giocheranno un ruolo chiave “, ha detto a Bertha Coombs della CNBC durante un evento con CVS Health.

“È estremamente importante mettere in sicurezza  le persone vulnerabili al virus”, ha detto Bourla.

Il commento arriva dopo che il CEO di Johnson & Johnson Alex Gorsky ha riferito alla CNBC che ci sarà bisogno vaccinarsi contro il Covid-19 ogni anno, proprio come i vaccini antinfluenzali stagionali.

I ricercatori non sanno ancora quanto dura la protezione contro il virus una volta che si è completamente vaccinati.

Pfizer ha affermato che il suo vaccino Covid-19 è stato più del 91% efficace nella protezione contro il coronavirus e più del 95% contro malattie gravi fino a sei mesi dopo la seconda dose. Anche il vaccino di Moderna, che utilizza una tecnologia simile a quella di Pfizer, si è dimostrato altamente efficace a sei mesi.

I dati di Pfizer si basavano su oltre 12.000 partecipanti vaccinati. Tuttavia, i ricercatori affermano che sono ancora necessari più dati per determinare se la protezione dura dopo sei mesi.

Da CNBC>>

__

È partita la campagna per il coinvolgimento dei partner in ON.E, la giornata nazionale dell’ONcologia e Ematologia (vedi programma preliminare). In questo contesto sarà trattata l’emofilia.

Per manifestare l’interesse a partecipare e/o proporre temi e iniziative utilizza il modulo di contatto