Anthony Fauci, direttore delle malattie infettive: “I nostri colleghi sono competenti, ma non si è  riusciti a contenere l’arrivo del virus e ora il contagio è uno tsunami”

“Sono certo che l’epidemia di coronavirus tornerà in autunno, ma saremo più preparati. Se sarà grande o piccola dipenderà dalla nostra risposta”. A lanciare l’allarme sull’arrivo di una nuova pandemia è Anthony Fauci, autorevole virologo della task force Usa anti coronavirus e uno dei massimi esperti mondiali nel campo delle epidemie. Con queste parole Fauci ha voluto mettere in guardia la politica dal rischio di sottovalutare la forza di propagazione del virus nel tempo. In particolare il virologo ha contraddetto il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, che sin dall’inizio della pandemia ha sminuito la gravità della situazione e ha di frequente espresso ottimismo sulla gravità del virus.

Da La Stampa>>