Il virologo: ‘Non è arte divinatoria’. E sottolinea: ‘Altri 6 mesi sprecati, è sconcertante’

Una quarta ondata di Covid in Italia? “Se si osserva quello che è successo in Inghilterra, che secondo me è un’anticipazione di quanto succederà in Italia, considerando anche il fatto che il tasso di protezione della popolazione italiana è più basso di quello inglese, non è che ci vuole un’arte divinatoria per capire quello che succederà in Italia. Sta scritto nel grafico dell’Inghilterra”. Parola di Andrea Crisanti, direttore del Dipartimento di medicina molecolare dell’università di Padova, intervenuto ad ‘Agorà Estate’ su Rai3.

«L’Inghilterra è passata nel giro di 40 giorni da mille casi a 50mila» al giorno, sottolinea il virologo. Ed è solo «parzialmente vero», avverte, che noUna quarta ondata di Covid in Italia? “Se si osserva quello che è successo in Inghilterra, che secondo me è un’anticipazione di quanto succederà in Italia, considerando anche il fatto che il tasso di protezione della popolazione italiana è più basso di quello inglese, non è che ci vuole un’arte divinatoria per capire quello che succederà in Italia. Sta scritto nel grafico dell’Inghilterra”. Parola di Andrea Crisanti, direttore del Dipartimento di medicina molecolare dell’università di Padova, intervenuto ad ‘Agorà Estate’ su Rai3.

L’intero articolo su AdnKronos>>

I pazienti amano chi li ama... e lo premiano - 1° Rare Diseases Award