Cura anticancro, l’Aifa approva la terapia sperimentale reggiana

Via libera dell’Agenzia del farmaco per la lotta contro i tumori neuroendocrini

Reggio Emilia, 25 agosto 2019 – È da oltre un decennio che la Struttura complessa di Medicina Nucleare dell’Ausl Irccs di Reggio utilizza in via sperimentale la terapia radiorecettoriale con analoghi della somatostatina radiomarcati per la cura dei tumori neuroendocrini.

Questa terapia si basa sull’impiego di farmaci radioattivi (radiofarmaci) che vanno a localizzarsi sulle lesioni tumorali fissandosi a particolari recettori (i recettori della somatostatina, appunto) presenti in grande quantità in questo tipo di neoplasia. La radiazione permette di distruggere in modo mirato le cellule del tumoreContinua su Il Resto del Carlino>>

__

Il futuro della salute e della medicina va in scena al Forum Salute alla Leopolda – Rivoluzioni all’orizzonte Firenze 10,11 ottobre 2019 – Iscriviti e partecipa>>

Il Forum è un evento unico, creativo, stimolante al cui programma stanno lavorando con passione e intelligenza giovani di ogni età ed esperienza.

2019-08-26T14:22:36+00:00
SPECIALE CORONAVIRUS
ULTIME NOTIZIE

MODULO DI ISCRIZIONE
Compilando il modulo si dimostra di apprezzare il lavoro della redazione nel fornire le notizie sulla lotta alla pandemia a livello globale e, nel contempo, si avrà la possibilità di restare aggiornati  sulle iniziative Koncept
ISCRIVITI

A NESSUNO PIACE LO SPAM
Per questo le informazioni di Koncept non hanno cadenza regolare e non contengono  materiale pubblicitario di terze parti. Informativa completa all'indirizzo: www.koncept.it/privacy
close-link