Da Oms guerra a grassi trans, eliminarli dalla dieta

Responsabili di 500mila morti l’anno per malattie di cuore

L’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) dichiara guerra ai grassi trans, quelli presenti ad esempio nelle margarine e nei fritti, responsabili ogni anno di 500mila morti nel mondo collegate a malattie cardiache. E’ stata lanciata oggi la strategia ‘Replace’, con una serie di sei azioni che dovrebbero portare tutti i paesi a bandire questi ingredienti nelle produzioni industriali.

I grassi trans industriali, ricorda il comunicato dell’Organizzazione, sono contenuti in condimenti come la margarina e il burro chiarificato, e sono spesso presenti negli snack, nei prodotti da forno e in quelli fritti, usati per la loro vita media più lunga rispetto ad altri tipi di grassi. Ma alternative più salutari possono essere usate, spiega Tedros Adhanom Ghebreyesus, il direttore generale dell’Oms, senza effetti sul gusto o sul prezzo del cibo. “L’Oms chiede ai governi di usare le azioni di Replace’ per eliminare queste sostanze dal cibo – afferma -. La loro implementazione rappresenterebbe una grande vittoria nella lotta alle malattie cardiovascolari”….Continua su ANSA>>

Di |2018-05-14T16:22:46+00:0014/5/2018|2018, News|