Dal Dna dei centenari italiani nuova terapia per ringiovanire il cuore

Dal codice genetico dei centenari italiani una nuova possibile terapia contro le malattie cardiovascolari. Il cosiddetto ‘gene della longevità’, molto frequente in persone che superano i 100 anni di vita, è stato infatti inserito in modelli animali, bloccandone l’aterosclerosi. Lo studio, condotto dall’Irccs Neuromed di Pozzilli (Isernia), dall’Irccs MultiMedica di Sesto San Giovanni (Milano) e dal Dipartimento di Medicina, Chirurgia e Odontoiatria dell’Università degli Studi di Salerno, con il sostengo di Fondazione Cariplo e ministero della Salute, è stato pubblicato sull”European Heart Journal’ ed è incentrato sul gene che codifica la proteina Bpifb4….Continua su AdnKronos>>

Iscriviti ora al Forum Salute alla Leopolda 10,11 Ottobre 2019 – Rivoluzioni all’orizzonte >>

N.B. L’ordine di iscrizione dà diritto alla priorità per la partecipazione in alcuni eventi a numero chiuso

2019-07-11T15:52:29+00:00