Déjà vu e premonizioni, ecco cosa sono

Può essere inquietante sperimentare un déjà vu: ti trovi in una situazione nuova, ma senti in ogni cellula che non lo è

Per qualcuno questa sensazione inquietante ha un tocco in più: sei convinto di sapere cosa succederà dopo. Un po’ come quando, salendo delle scale per la prima volta, tutto sembra familiare, come in un sogno, tanto da spingerci a pensare che in cima troveremo un quadro di Picasso.

A ricreare ‘artificialmente’ queste sensazioni è stata Anne Cleary, psicologa cognitiva della Colorado State University, che ha trascorso gli ultimi anni a studiare il déjà vu. Secondo l’esperta vite passate e reincarnazione non c’entrano nulla: si tratta in realtà di un fenomeno della memoria, un trucco del cervello simile a quando una parola è sulla punta della lingua, ma non si riesce proprio a ricordare….continua su AdnKronos>>

Di |2018-03-02T05:57:51+00:002/3/2018|2018|