Epatite C. Report shock Oms: “Farmaci troppo cari. 80 milioni di malati ancora senza cure. Dopo due anni solo poco più di una persona su cento di quelle colpite dal virus ha avuto accesso ai nuovi farmaci. Estendere l’uso dei generici”  – Quotidiano Sanità

epatite-c

Pubblicato il primo Rapporto globale sull’accesso ai farmaci per il trattamento dell’epatite C. “Nonostante la gamma e la gravità dell’epidemia, la risposta globale per ridurre l’onere di questa malattia è stato molto limitato fino ad ora”. Tra le strategie raccomandate lo sviluppo dell’uso dei generici. Pubblicato anche un confronto, da prendere però con le dovute cautele, tra i prezzi pagati dagli stati per i trattamenti. In Italia stimati 750mila/1milione di casi.

“Massimizzare l’accesso al trattamento salvavita per l’epatite C è una priorità per l’OMS,” dice il Dott. Gottfried Hirnschall, Direttore del Dipartimento dell’OMS che si occupa del programma globale contro Aids e Hcv. “E ‘incoraggiante vedere molti paesi iniziare a fare progressi importanti. Tuttavia, l’accesso rimane ancora fuori dalla portata per la maggior parte delle persone”….

continua su: www.quotidianosanita.it/scienza-e-farmaci/articolo.php?articolo_id=44490

Di |2016-10-28T07:33:22+00:0028/10/2016|News|