Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Uno spazio dedicato esclusivamente alle nuove generazioni, un linguaggio ed una metodologia capaci di coinvolgere e far scaturire curiosità. Input e stimoli pensati ad hoc con l’obiettivo di far maturare quella sensibilità verso la salute, la cura, il benessere, che ricoprono un ruolo fondamentale nella nostra quotidianità, troppo spesso ancora sottovalutati.

Il Forum Giovani irrompe alla Stazione Leopolda con tutta la carica e la vivacità di un’iniziativa appositamente creata per gli under 20.

L’obiettivo è creare uno spazio per il dibattito informale, adatto ai ragazzi, usando i loro paradigmi di comunicazione e coinvolgendoli nel confronto sui temi legati alla salute con personaggi regionali e nazionali oggi protagonisti dello scenario italiano. L’occasione è il 40° anniversario del Sistema Sanitario Nazionale, nonché la riflessione approfondita che la ricorrenza merita.

Le tematiche

Salute e Giovani Il Forum quest’anno apre con una grande sfida: parlare ed analizzare il Sistema Sanitario Nazionale, in occasione dei 40 anni dalla sua nascita. E parlarne ai giovani rappresenta una sfida ancora più ardua e nobile. A differenza di molti paesi (come gli Stati Uniti) la sanità italiana resta un servizio pubblico gratuito ed accessibile. Troppe volte questo valore della nostra società viene sottovalutato e dato per scontato, col crescere invece di una tendenza volta a soffermarsi piuttosto sui punti negativi e sulle mancanze del sistema.

È molto importante far riflettere i giovani su questo tema, apparentemente lontano dal loro “mondo” per poter far scaturire in loro la consapevolezza di avere l’opportunità di vivere in un paese che si occupa e preoccupa del loro stato di salute.

Cosa significa, oggi giorno, trattare di “salute” in Italia? A che punto è la situazione?

Salute, Sport e alimentazione. Altro tema lo sport, con la promozione di uno stile di vita sano e all’insegna dell’aria aperta, del movimento, dell’attività fisica; abbandonando quindi la sedentarietà e la monotonia. In correlazione, si parla di alimentazione, attraverso il buono o cattivo uso del cibo. Sono infatti circa 3 milioni gli italiani che soffrono di disturbi alimentari, la maggior parte dei quali adolescenti (2,3 milioni). Il dato più allarmante resta la soglia d’età in cui questi disturbi si presentano, che si abbassa sempre più, fino a toccare bambini di otto anni. (Repubblica, 15 marzo 2017). In una fase della crescita delicata e sensibile come l’adolescenza, è fondamentale insegnare ai ragazzi che la propria salute psico-fisica va protetta e messa in primo piano. Partendo da questi temi si tratterà dei risvolti negativi nell’uso di droghe e della violenza di genere

Salute e ambiente Negli ultimi tempi l’opinione pubblica è sempre più propensa ad adottare comportamenti volti al rispetto dell’ambiente. E’ stata determinante a questo proposito la scoperta delle conseguenze disastrose dell’agire dell’uomo sulla natura. Fabbriche, smog, l’enorme quantità di plastiche e microplastiche presenti nelle acque dei nostri oceani e nei nostri mari, l’inquinamento delle falde, le discariche. Tutto ciò ha provocato danni irreversibili durante il corso dei decenni, che hanno dimostrato quanto lo stato dell’ambiente che ci circonda, influisca profondamente sullo stato della nostra salute.

Oggi si sta cercando di porre fine a questi comportamenti scorretti, adottando metodialternativio cercando di trovare soluzioni per rimediare a ciò che è stato fatto in passato. Alcuni di questi gesti sono quotidiani come la raccolta differenziata, altri invece sono più “eclatanti” come la missione del giovane olandese Boyan Slat, ideatore e fondatore della macchina ecologica Ocean Cleanup, il cui scopo è proprio ripulire gli oceani dalle plastiche. Forte il tema dell’inquinamento legato alla Salute (vedi terra dei fuochi) e fondamentali saranno le testimonianze della correlazione tumori e ambiente. Il Forum del Giovani vuole partecipare a suo modo a questo cambiamento attraverso l’educazione e la didattica che mirano ad una vera e propria inversione di mentalità.

Gli obiettivi

Lo scopo finale, è quello di stimolare un dibattito aperto, una partecipazione attiva dei giovani, favorendo lo scambio di idee e opinioni, alimentando la discussione e l’influenza reciproca. E quale contesto migliore se non il Forum della Sostenibilità ed Opportunità nel settore della Salute, alla stazione Leopolda, fulcro nevralgico per l’interazione e lo scambio di opinioni.

La riflessione viene svolta a più voci con opinion leader, manager aziendali partner dell’iniziativa, rappresentanti delle istituzioni ma anche sportivi e personaggi del web quali blogger cari al mondo giovanile.

A questo proposito abbiamo creato un hashtag, affinché i ragazzi abbiamo un’interazione immediata della loro esperienza alla Leopolda #ascoltiamoilfuturo

I protagonisti

Sono coinvolti gli istituti superiori del territorio e le Università, rappresentanti delle Istituzioni, giornalisti e mediatori. Come ospiti personalità care ai giovani, ideali per instaurare un dialogo semplice ma efficace.