Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

a cura di Cesvot

La riforma del Terzo Settore ha modificato in maniera significativa il quadro normativo dei rapporti fra Pubbliche Amministrazioni ed Enti del Terzo Settore. Le incertezze applicative, la necessità di cogliere le specificità del settore e l’identità dei diversi modelli organizzativi delle organizzazioni non profit, ha indotto il legislatore della riforma a ricondurre ad un corpus unico di articoli un dibattito che nel nostro ordinamento data quasi 30 anni.

Le nuove norme specificano meglio che in passato l’importanza del coinvolgimento del Terzo Settore, attraverso procedimenti amministrativi trasparenti, sia nelle fasi di programmazione dei servizi che in quelle più concrete di organizzazione e gestione, e indicano la strada della co-progettazione come una via ordinaria per gli interventi operati dagli ETS e condivisi con le Pubbliche Amministrazioni.

 

Saluti istituzionali

Federico Gelli – Presidente Cesvot

Matteo Biffoni – Presidente ANCI Toscana

 

Tavola Rotonda

Coordina:

Fabio Lenzi – Iris – Idee & Reti per l’Impresa Sociale

 

Intervengono:

 

Stefania SaccardiAssessore al Diritto alla Salute, al Welfare e all’Integrazione socio-sanitaria, Regione Toscana

Simone Millozzi – Sindaco di Pontedera e Referente Settore Sanità Anci

Federico Gelli – Presidente Cesvot

Gianluca Mengozzi – Presidente Arci Toscana e Portavoce Forum regionale del Terzo settore

Francesco Monceri – Università di Pisa

 

Interventi Programmati:

 

Daniele MassaAnpas Comitato regionale Toscano

Anna Maria Calvani – Auser volontariato Toscana

Gianluca Staderini – Federazione regionale delle Misericordie della Toscana

Fausto Ferruzza – Legambiente Toscana

 

Conclusioni

L’iniziativa è svolta in collaborazione con Regione Toscana, Anci, Forum regionale del Terzo settore e Anpas Toscana, Auser Toscana, Misericordie Toscana e Legambiente Toscana

 

 

Iscriviti